Ti trovi qui
Home > Apertura > Ragusa: operazione “Agnellino bis”, in 13 di nuovo in carcere

Ragusa: operazione “Agnellino bis”, in 13 di nuovo in carcere

RAGUSA

Un’ordinanza cautelare per 13 persone, già arrestate nell’aprile 2014. E’ il  risultato dell’operazione  “Agnellino bis” eseguita dalla Polizia di Ragusa.

L’operazione,tre anni fa, era stata coordinata dalla procura di Catania con l’arresto di venti presone, tra uomini e donne di diversa nazionalità. La Polizia è intervenuta nuovamente per riportare in carcere 13 dei 20 accusati di appartenere ad una banda dedita al traffico di sostanze stupefacenti.

L’indagine ha richiesto la presenza di sessanta uomini della Forza dell’Ordine, intervenuti nei comuni di Santa Croce Camerina, Ragusa, Vittoria, Comiso e Scicli.

Un solo arresto è avvenuto fuori dalla Sicilia, nella città di Foggia. Invece, uno degli accusati risulta ancora irreperibile perché si è allontanato dal territorio nazionale ma le indagini sono ancora in corso per concludere l’arresto.

18 ottobre 2017

Articoli Consigliati

Top