Ti trovi qui
Home > Apertura > “Caso Nicole”: oggi l’udienza al tribunale di Catania. 3 i medici indagati

“Caso Nicole”: oggi l’udienza al tribunale di Catania. 3 i medici indagati

CATANIA

Malasanità, fatalità o malapolitica? Un velo di mistero ancora avvolge il caso della piccola Nicole di Pietro, la bambina morta prematuramente la notte del 12 febbraio 2015 nella clinica Gibiino di Catania.
Oggi l’udienza al tribunale di Catania per capire i motivi della morte.
Quella notte, dopo il parto emersero complicazioni tanto che i medici ritennero opportuno trasferirla all’unità di rianimazione neonatale all’ospedale di Ragusa, perché nelle aziende ospedaliere di Catania non fu possibile.

Funerali di Nicole Di Pietro, la neonata morta per malasanità a Catania
La bambina doveva essere trasferita con l’elissocorso, ma i medici decisero di utilizzare l’ambulanza che impiegò un tempo talmente lungo da procurarne la morte. Gli indagati accusati di omicidio colposo sono: la ginecologa Maria Ausilia Palermo, il neonatologo Antonio Di Pasquale e l’anestesista Giovanni Gibiino.
L’ostetrica Valentina Spanò, invece, è accusata per false attestazioni.

16 ottobre 2017

 

 

 

 

 

Articoli Consigliati

Top