Ti trovi qui
Home > Calcio > Stadio Massimino: nessun incontro oggi tra Comune e Catania Calcio

Stadio Massimino: nessun incontro oggi tra Comune e Catania Calcio

Nessun incontro tra Calcio Catania e Comune etneo riguardo la questione stadio. Nonostante l’annuncio dell’assessore allo sport Valentina Scialfa che aveva previsto per questa mattina un incontro tra le parti, nessun riavvicinamento riguardo l’accordo sullo stadio.
Il tutto a quattro giorni dalla prossima partita casalinga del Catania contro il Monopoli, prevista per martedì alle 20:30.

La questione rimane sempre legata al documento di responsabilità che il Catania a detta del suo amministratore delegato Pietro Lo Monaco, non vuole firmare. A quello è legato il campionato del Catania, visto che nella precedente gara contro l’Andria era dovuto intervenire il sindaco Bianco con un provvedimento ad hoc per motivi di ordine pubblico ad aprire lo stadio.

La spaccatura però rimane, alcune fonti parlano di un invito via pec inviato al club rossazzurro per partecipare all’incontro, ma Lo Monaco smentisce di aver ricevuto qualsiasi invito, chiedendo un intervento del primo cittadino per risolvere la questione.

Con la gara contro il Monopoli in programma martedì, i tempi si restringono ulteriormente. Oggi la partenza della squadra alla volta di Cosenza dove domani sera i rossazzurri saranno di scena. L’ultimo giorno utile per un incontro sembra essere lunedì, scongiurando il pericolo di non poter giocare al Massimino. Ma di certo al momento nulla.
Il tutto con grande preoccupazione dei tifosi che vedono aumentare il rischio di non vedere la propria squadra nello stadio cittadino.
Una querelle che continua e che attende nuovi sviluppi.

Articoli Consigliati

Top