Ti trovi qui
Home > Cultura > Arte e cultura al servizio dei giovani, l’Ersu presenta il 3°premio di pittura”Katanè”

Arte e cultura al servizio dei giovani, l’Ersu presenta il 3°premio di pittura”Katanè”

CATANIA

Attenzione ai diritti dei giovani, impegno per valorizzare quanti studenti intendono cimentarsi nella pittura e più in generale, nell’arte in tutte le sue forme. Si è tenuta questa mattina nella sala riunione dell’edificio 1 del Policlinico Di Catania, la conferenza stampa dell’ERSU di Catania per la presentazione del premio di pittura “Katane”, concorso giunto alla 3° edizione e organizzato dall’ufficio stampa dell’Ente per il diritto allo studio universitario.

A prender parte alla conferenza stampa il presidente e professore dell’ateneo catanese Alessandro Cappellani, il direttore Valerio Caltagirone e la professoressa Sarah Zappulla Muscarà.

L’impegno dell’Ersu è costantemente volto verso i ragazzi e i tanti studenti che meritano di essere premiati adeguatamente per il loro impegno in un epoca, a detta del presidente, che vive una difficoltà economica importante.

Il terzo premio Katanè prevede importanti premi per i vincitori. 1500€ al primo classificato, 1.000€ al secondo e 500 al terzo. Oltre a rappresentare un momento di aggregazione, il premio indetto dall’ERSU intende gratificare e spronare i giovani alle arti figurative tramite la cultura, in simbiosi con l’ateneo e le persone che lavorano con l’università, includendo un messaggio altrettanto importante: sensibilizzare i giovani ad un attenzione sempre crescente delle bellezze del nostro patrimonio artistico.

La premiazione si svolgerà martedì 26 settembre alle ore 18:00 nei locali dell’Istituto Ardizzone Gioeni di Catania.

19 settembre 2017

Articoli Consigliati

Top