Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Rugby, la Serie A nel mirino: l’Amatori Catania parte con nuovi stimoli

Rugby, la Serie A nel mirino: l’Amatori Catania parte con nuovi stimoli

CATANIA

Nuovo anno, nuovi stimoli. L’Amatori Catania scalda i motori e presenta in via ufficiale roster e staff tecnico per la nuova stagione che la vedrà impegnata nel campionato di Serie B. Brucia ancora la battuta d’arresto, proprio sul più bello, ai playoff dello scorso anno, ma ad unire il gruppo agli ordini di coach Ezio Vittorio, c’è la voglia di tornare subito al vertice e approcciare il campionato sul modello della passata regular season:

«Siamo pronti e vogliamo stare lì su a combattere – ha affermato l’Ad Riccardo Stazzone – la vo-lontà di tutti di ragazza eccezionali che ringrazio anche per lo scorso campionato. Ringrazio il dott. Gulisano per stare con Bingo Family sempre al fianco dell’Amatori e sono felice che da quest’anno si siano avvicinati altre due eccellenze del nostro territorio come EcoGruppo Italia del dott. Mau-geri e Bacco del dott. Luca. Noi siamo pronti, insieme al nostro settore giovanile, alle iniziative sul sociale, alle nostre Ladies».

“Stiamo lavorando sodo per farci trovare pronti – ha affermato Ezio Vittorio – siamo un team forte e abbiamo il dovere di stare in alto per cercare di conquistare questa benedetta serie A».

Sulla stessa lunghezza anche Giuseppe Costantino: «Cura del particolare, lavoro applicato, forza e cuore. Gli ingredienti sono questi e sono sicuro che i ragazzi non deluderanno le attese».

Il progetto Amatori non si discosterà dalla linea intrapresa negli ultimi anni. Cura del settore giovanile, ambizione sia per la prima squadra che per le competitive Ladies, e poi ancora iniziative in campo sociale e avvicinamento al rugby per chi intende avvicinarsi alla disicplina. Parte un nuovo campionato con la passione, quella che c’è da sempre e rappresenta il motore di un gruppo e una famiglia chiamata Amatori.

14 settembre 2017

Articoli Consigliati

Top