Ti trovi qui
Home > Apertura > Sgarbi si presenta alla Sicilia: “Tra me e Musumeci con chi andreste a letto?”

Sgarbi si presenta alla Sicilia: “Tra me e Musumeci con chi andreste a letto?”

“Non so a chi porto via voti, io conto sul voto dei giovani. Il centrodestra è diventato un accrocchio con Lagalla, Musumeci e Armao. Cosa vuol dire votare uno o l’altro, votare significa scegliere con le emozioni. Dovendo decidere con chi andare al letto, con me o Musumeci, scegliereste me”. Lo ha detto Vittorio Sgarbi che ha annunciato la propria candidatura alla presidenza della Regione per il Mir in conferenza stampa a Palermo . “Occorre essere attraenti, mi direte che è erotico Armao? Che è erotico Lagalla? Che è erotico Musumeci? La politica è erotica. Micari è erotico? È erotico come un baccalà”. “Fava non è male – ha detto – può prendere i voti. Porterò via voti a Musumeci perché io ho una storia e lui non c’è l’ha. Musumeci alle 22 già dorme, io sono vivo”, ha aggiunto.

“Morgan è pieno di entusiasmo. Chiambretti, che ha fatto il postino, sarà assessore al traffico”. “Di Pietro per colpire tutti ha distrutto i partiti. Prima uno era comunista, socialista, democristiano, era impossibile che un liberale diventasse comunista. Ognuno era una storia, un valore. Quando ho creato questo movimento l’ho chiamato Rinascimento; questa perdita dell’essere è il cancro dell’apolitica”per presentare Marco Castoldi, in arte Morgan, assessore designato.

“Qualcuno dice che porto via voti ai 5stelle. Che io porti via voti a Musumeci è verosimile. Non tratterò con Berlusconi, ma ho già parlato in questi giorni sia con Berlusconi che con Miccichè, andrò da solo per vedere quanto prende questa lista. Io voglio il voto libero”, ha detto Vittorio Sgarbi ai cronisti. “Berlusconi vuol trattare con me perché ha paura che prenda il due per cento a Musumeci – ha aggiunto – e vinca Cancelleri. Ma io combatterò da solo perché io sono Vittorio Sgarbi e loro non sono un ca…”. “Se dovessi allearmi – ha detto ancora – lo farei con i 5stelle, anche se Cancelleri si ricandida per la seconda volta”.

“Non devo fare una battaglia contro l’antimafia, voglio che l’antimafia si occupi della mafia vera” ha concluso Sgarbi.

Articoli Consigliati

Top