Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Serie C: la Lega concede un altro “over”, niente sciopero

Serie C: la Lega concede un altro “over”, niente sciopero

Sta per volgere al termine il braccio di ferro tra l’Assocalciatori di Damiano Tommasi e la Lega di Serie C. Quest’ultima infatti tramite un’assemblea tenutasi quest’oggi ha aperto a ricomporre una situazione che rischiava di far saltare la prima giornata.

In particolare la questione della famosa lista over era quella preminente. In questo caso l’assemblea ha deliberato di aumentare di un’unità il numero dei calciatori fidelizzati in lista. La novità riguarda l’inserimento di un ulteriore giocatore fidelizzato ovvero uno tra quelli bandiera o proveniente da settore giovanile. In sostanza il Catania ad esempio potrà inserire tra i giocatori bandiera anche uno tra Biagianti e Marchese. Verrà meno infatti il vincolo dei quattro anni consecutivi con la maglia del club. In questo modo i rossazzurri dovranno liberarsi di un solo elemento in eccesso nell’organico. Non considerando Calil che non sarebbe comunque stato inserito in lista, la scelta ricadrà necessariamente su uno tra Pozzebon ed Anastasi.

Un passo di riconciliazione con i calciatori vista la lunga lista di svincolati creata dalla modifica della lista over. Si attende adesso la risposta ufficiale dell’organo interessato ovvero l’Assocalciatori intenzionata ad incrociare le braccia per far sentire forte il grido di protesta. Ma la sensazione è che un passo importante sia stato fatto.

Al tempo stesso l’Assemblea ha anche annunciato regole più ferree sulla questione fidejussioni dopo le polemiche avvenute in seguito alla vicenda del Messina.

Articoli Consigliati

Top