Ti trovi qui
Home > Cronaca > Catania, arrestato un uomo Marocchino pericoloso e violento

Catania, arrestato un uomo Marocchino pericoloso e violento

Un marocchino di 34 anni, Mohamed Belkamoun, è stato rimpatriato dalla Polizia di Stato di Catania, perché ritenuto particolarmente pericoloso e violento, dall’aeroporto di Fiumicino. La sezione antiterrorismo della Digos del capoluogo etneo ha operato in collaborazione con
l’Ufficio immigrazione della questura. La pericolosità dell’uomo coniugato fittiziamente con un’italiana e con precedenti per violazione di domicilio, danneggiamento, furto e uso di stupefacenti – è stata evidenziata anche dalle autorità diplomatiche marocchine in Italia, che hanno agevolato l’iter
del rimpatrio. Belkamoun era stato arrestato il 6 marzo scorso per violenza, minaccia, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e porto di armi od oggetti atti ad offendere, dopo che aveva aggredito con calci e pugni e senza alcun motivo agenti in servizio all’Ufficio immigrazione, minacciandoli di tagliare loro la gola e di farli saltare in aria, e millantando di essere un esperto di arti marziali.  (ANSA)

22 Agosto 2017

Articoli Consigliati

Top