Ti trovi qui
Home > Ambiente > Il fascino astronomico dell’eclissi totale di sole: USA al buio

Il fascino astronomico dell’eclissi totale di sole: USA al buio

Oggi, un evento storico e imperdibile: milioni di persone osserveranno un’eclissi totale di Sole, uno degli fenomeni astronomici più affascinanti

Oggi l’America resterà al buio. Il motivo? L’eclissi totale di sole.

Evento che si verifica una volta ogni anno e mezzo quando, dal punto di vista di un osservatore sulla Terra, la Luna oscura completamente il disco solare richiedendo un perfetto allineamento, tra Terra, Luna e Sole, con la Luna nel mezzo.

Per una questione di prospettiva, in questo caso il Sole e la Luna ci appariranno esattamente della stessa dimensione: il nostro satellite naturale è 400 volte più piccolo del Sole, ma è anche 400 volte più vicino. Avverrà un’improvvisa mancanza dell’illuminazione solare, causa un repentino calo della temperatura, tanto che in estate si può avere un’improvvisa escursione termica anche di 10°C, e provoca di solito l’avvio di una lieve brezza. Nella fase che segue e precede l’oscuramento totale, le ombre proiettate sul suolo cambiano aspetto e i contorni diventano più definiti, mostrando dettagli che normalmente non possiamo osservare.

Chi guarderà l’orizzonte, invece, potrà osservare il cono d’ombra della Luna che avanza sul terreno, simile all’effetto di una nube in movimento, ma molto più scuro. Grazie all’oscurità totale, sarà possibile vedere anche durante il giorno il cielo stellato, e i più abili potranno tentare di scorgere Venere e soprattutto Mercurio.

La durata totale dell’eclissi totale di sole durerà intorno ad un’ora e mezza.

Un evento che nessuno può assolutamente perdersi, perché rappresenta una rara occasione per studiare la corona solare e la cromosfera, ossia il sottile strato dell’atmosfera solare che ha uno spessore di appena 2mila chilometri.

L’inizio del fenomeno negli Stati Uniti sarà all’ora di colazione, quando in Italia gli orologi segneranno le 18:04, ma la fase totale dell’eclissi comincerà alle 19:17 e il culmine dell’eclissi sarà tra le 20:30 e le 21:00 del 21 agosto. L’apice del fenomeno, per la precisione, sarà alle 20:47 ora italiana.

Se volete vedere questo suggestivo fenomeno, non dimenticate di procurarvi un apposito vetrino oscurante o un paio di occhiali protettivi per poter volgere lo sguardo verso il Sole.

La Sicilia sarà protagonista della prossima eclissi solare del 2 agosto 2027, alle ore 10.00, in particolare le zone di Ragusa e Noto ma, per il territorio italiano, sarà possibile osservare l’evento solo al largo di Lampedusa.

21 agosto 2017

 

Articoli Consigliati

Top