Ti trovi qui
Home > Apertura > Migranti: in 40 sbarcano nella spiaggia dorata di Siculiana mariana

Migranti: in 40 sbarcano nella spiaggia dorata di Siculiana mariana

AGRIGENTO

Ieri a Torre Salsa, un’imbarcazione con a bordo 90 migranti si vede davanti il tratto di costa Siculiana Marina e Torre Salsa. E scarica in spiaggia una 40 magrebini. I migranti stati poi presi da carabinieri, polizia e Guardia di finanza. Il barcone, di 11 metri, è stato sequestrato dalla Capitaneria di porto e condotto a Porto Empedocle.

Si è trattato di un inseguimento vero e proprio.

Il barcone, il secondo nel giro di 24 ore, è riuscito ad approdare a Siculiana Marina. La spiaggia dorata ha accolto la “carretta del mare”, che – dopo la segnalazione arrivata alla centrale operativa fatta da una motopesca – è stata intercettata da due motovedette della Guardia costiera.

Ma è riuscita ad allontanarsi grazie a pericolose manovre, che hanno impedito l’affiancamento, e nonostante un inseguimento.

Non c’è certezza sul numero dei migranti, tra i quali minorenni e donne, che sono riusciti a scappare.

Insomma la bella spiaggia agrigentina, presa da attenzione dalla storica trasmissione della Rai Linea Blu, è stata presa d’assalto anche dai migranti. Le indagini chiaramente sono in corso.

È evidente che questi casi, forse non isolati, contribuiscono a far aumentare i casi di intolleranza e insopportazione sui migranti e sugli emigrati… indipendentemente dalla nazione.

A Palma di Monte Chiaro, sempre nell’agrigentino, tre colpi di pistola sono stati sparati contro il portone di un’abitazione in pieno centro. La scoperta è stata fatta nei giorni scorsi quando la famiglia, proprietaria della residenza, è tornata in città dopo un periodo di ferie. Si tratta di palmesi emigrati in Germania. Raccolta la denuncia, i carabinieri hanno avviato le indagini. Non è chiaro quando sia avvenuta la sparatoria perché la casa durante l’assenza dei proprietari rimane disabitata.

18 agosto 2017

Articoli Consigliati

Top