Ti trovi qui
Home > Cronaca > Messina: cade a terra ma viene rianimato, paura per il cavallo Oliver

Messina: cade a terra ma viene rianimato, paura per il cavallo Oliver

Una scena insolita, commovente, straziante nel primo pomeriggio in pieno centro a Messina, sotto gli occhi attoniti dei passanti e dei croceristi scesi dalla nave attraccata al vicino molo.

Oliver, un cavallo delle carrozzelle utilizzate proprio per il servizio di visita della città offerto ai turisti, è stramazzato al suolo, in un evidente stato di sofferenza.

Tra lo sconcerto della gente e il nervosismo degli addetti, si è riusciti in un primo tempo a farlo rialzare, rianimandolo con dei getti d’acqua. Ma evidentemente stava molto male e si è nuovamente accasciato sull’asfalto.

Si è temuto il peggio per Oliver, ma grazie al pronto intervento di alcuni volontari e del personale dell’Asp, il quadrupede è stato trasportato presso la Clinica della Facoltà di Veterinaria, facendo scattare le cure per un sospetto colpo di calore.

Le temperature eccezionali di questo periodo sono, infatti, pericolose non solo per gli esseri umani, ma anche per gli animali.

Proprio in questa rovente estate l’allarme sull’utilizzo dei cavalli per trainare carrozzelle era partito dai Verdi di Napoli, città in cui dal 2014 esiste un’ordinanza che vieta l’impiego degli equini nelle ore centrali, dalle 13 alle 16, in attuazione della normativa vigente a tutela degli animali. Sarebbe opportuno che anche le altre città in cui, come in quella partenopea, vi è la tradizione delle pittoresche vetture trainate dai cavalli, vi fosse una simile disciplina.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
O

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA
O

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

12 agosto 2017

Articoli Consigliati

Top