Ti trovi qui
Home > Calcio > Calcio, quante siciliane nella prossima D! – Il punto sul campionato

Calcio, quante siciliane nella prossima D! – Il punto sul campionato

Destini incrociati, ripescaggi e sorprese. Prende forma, dopo settimane di interrogativi e revisioni da parte del collegio, il prossimo campionato di Serie D, torneo che stando alle ultime, potrebbe annoverare un folto nucleo di compagini siciliane e garantire, almeno per quanto riguarda il girone meridionale.

Parteciperanno al massimo campionato dilettantistico, che verrà svelato dal Consiglio Federale nella giornata di venerdì, oltre alle già confermate Gela, Igea Virtus, Paceco, Palazzolo, Sancataldese e Troina, anche altre due siciliane. Messina e Acireale sono infatti state ufficialmente inserite nel girone I di quarta serie.

La prima, dopo la mancata iscrizione al campionato di C, è stata rilanciata grazie all’impegno del nuovo presidente in pectore Pietro Sciotto in sinergia con l’amministrazione comunale messinese. Per i peloritani confermata la disponibilità di giocare al Celeste e si procederà in fretta a comporre un organico adatto per la categoria.

Discorso diverso ad Acireale, dove i granata hanno presentato domanda di ripescaggio in seguito ai numerosi forfait, e ottenuto ufficialmente il placet da parte della federazione di conquistare una casella in Serie D. La piazza già pregusta un campionato di vertice e sogna con i colpi di mercato messi a segno dalla nuova proprietà del presidente Rino Pulvirenti. Hanno già sposato il progetto granata il centrocampista Sabatino Lordi, l’ex Rende Alessandro Manes e l’esperto fantasista Dario Barraco, protagonista della promozione in D del Paceco lo scorso anno.

Servizio del TG

3 agosto 2017

Articoli Consigliati

Top