Ti trovi qui
Home > Apertura > Catania, quasi fatta per Giorgianni assessore ai Lavori Pubblici

Catania, quasi fatta per Giorgianni assessore ai Lavori Pubblici

CATANIA

A meno di colpi di scena dell’ultimo momento Michele Giorgianni dovrebbe occupare a giorni la poltrona ai Lavori Pubblici del comune di Catania. All’ex presidente della Catania Multiservizi sarà affidata l’ultima poltrona rimasta vuota in seno alla Giunta Bianco. Il Primo Cittadino di Catania conferma quindi la linea intrapresa con la nomina di Fortunato Parisi ai Servizi Sociali: niente politici, solo tecnici capaci di traghettare il comune fino alle elezioni politiche del 2018. La nomina di Giorgianni, secondo fondi tecniche della Protezione Civile, arriverebbe in ritardo per garantire un efficace piano antincendio per l’intera città metropolitana.

«Io ovviamente sarei onoratissimo di ricoprire questo ruolo anche se non c’è ancora nulla- afferma l’ex presidente della Catania Multiservizi- Non voglio minimamente “tirare la giacca” al Sindaco. Se occorre sono a disposizione della città come sempre. Sono legato a questa amministrazione dal un forte affetto prima ancora che da sentimento politico ma allo stato attuale non c’è veramente nulla. Ho solo parlato con alcuni rappresentanti della sua maggioranza che hanno chiesto la mia disponibilità».  

“Rumors” che trapelano dalle stanze di Palazzo degli Elefanti parlerebbero della nomina di Giorgianni come di una soluzione di ripiego dopo il rifiuto del consigliere comunale Carmelo Sofia ad occupare la carica ai Lavori Pubblici ufficialmente per motivi familiari e di lavoro. In realtà- pare- che il componente della maggioranza non abbia perdonato al sindaco la sua mancata nomina ad assessore ai Servizi Sociali e Cimiteriali. Voci ben informate parlano pure di un Sofia in progressivo distacco dalla maggioranza con la possibilità di non candidarsi più l’anno prossimo. Al suo posto, quindi, si fa avanti il figlio Nicolò, ex assessore al comune di Misterbianco, e molto vicino all’ex presidente della Regione Raffaele Lombardo. Michele Giorgianni, di professione avvocato, ha ricoperto la carica di presidente della Multiservizi per circa tre anni. 

Articoli Consigliati

Top