Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Catania: Cus e Sant’Egidio presentano il progetto “Tre giorni senza frontiere”

Catania: Cus e Sant’Egidio presentano il progetto “Tre giorni senza frontiere”

CATANIA

Condividere e Cooperare, attraverso lo sport e lo stare insieme. Con queste premesse la comunità di Sant’Egidio e il movimento Giovani per la Pace, in stretta collaborazione con il Cus di Catania, hanno presentato il progetto “Tre Giorni senza frontiere”, iniziativa di carattere sportivo che avrà modo di affrontare tematiche di grande valore quali l’accoglienza e l’integrazione.

Questa mattina nella sala presidenziale del Centro Sportivo Universitario dell’Ateneo Catanese, sono intervenuti i promotori dell’evento, il presidente della comunità Emiliano Abramo e il presidente del Cus Luca Di Mauro.

La rassegna “Tre giorni senza frontiere” vedrà l’apice della sua manifestazione nel capoluogo siciliano il 10 agosto, per ricordare le vittime di un tragico sbarco avvenuto nelle coste catanesi nel 2013, e vedrà l’impegno di numerosi giovani, che si attiveranno per un’opera di sensibilizzazione sociale.

6 luglio 2017

Articoli Consigliati

Top