Ti trovi qui
Home > Calcio > Calcio dilettantistico: il punto sul mercato in Eccellenza e Promozione

Calcio dilettantistico: il punto sul mercato in Eccellenza e Promozione

In attesa delle liste di svincolo e di trasferimento le società si muovono sotto banco per evitare la concorrenza ma il passo più importante da muovere è l’ingaggio dell’allenatore, nuovo o confermato che sia. Partiamo dalle forti incertezze che caratterizzano alcune società importanti del panorama siciliano. Non si sa, infatti, che cosa succederà a Scordia, ad Avola e a Taormina mentre ad Acireale, dopo il flop dei presunti nuovi dirigenti, rimane sempre la carta del presidente Nicola D’Amico, sempre pronto a rimboccarsi le maniche nonostante le contestazioni della tifoseria. A Troina è stato confermato l’allenatore Peppe Pagana, mentre il nuovo dg è Nicola Santangelo che sostituisce Claudio Cammarata il quale è passato al Licata dove come si sa, il nuovo allenatore è Angelo Galfano. La notizia del giorno è l’ingaggio del nuovo tecnico del Canicattì: si tratta di Seby Catania, ex Leonzio, Modica e Vittoria. Sembra probabile che la nuova destinazione di mister Giovanni Falsone sia Campofranco o, in alternativa, Mussomeli se venisse ripescato. Il Raffadali, neo promosso in Eccellenza, ha ingaggiato l’allenatore Angelo Bognanni. Il nuovo ds del Dattilo è l’ex bomber Simone Cannavò che ha interpellato l’amico Peppe Rinaudo per guidare la squadra.

Fusione praticamente fatta e ripescaggio in vista in Eccellenza tra il Città di Paternò e la neo promossa Paternese il cui nuovo tecnico è l’esperto Santino Bellinvia che ha appena condotto in Eccellenza il Città di Messina. Novità in vista a Biancavilla dove sembra certo il ritorno in panchina di Nicola Basile, che sarebbe collaborato dal tecnico-tattico Gianluca Russo. Il Paceco, neopromosso in Serie D sembra destinato a giocare le partite casalinghe ad Alcamo. Benedetto Bottari, nuovo ds del S. Agata, che sarà guidato da Massimo Formisano, ha contattato Maurizio Dall’Oglio, ex della Nuova Igea, dove dovrebbe rimanere il tecnico Peppe Raffaele a meno che il presidente Franco Proto non lo ingaggi per guidare il Messina.

Il nuovo allenatore del Milazzo dovrebbe essere Pasquale Ferrara. Incertezza anche nel Città di Ragusa in tema di ripescaggio ma intanto si parla dell’arrivo del ds Franco Pluchino che porterebbe con sé l’allenatore Gaetano Lucenti il quale pare, però, intenzionato a restare alla guida del Santa Croce. Il presidente del neo promosso Modica Girolamo Carpentieri non ha alcuna intenzione di confermare l’allenatore Bartolo Di Martino perché intenzionato ad ingaggiare Calogero La Vaccara. Il Città di Catania del presidente Paolo Pinazzo si trasferisce definitivamente ad Adrano dove il ds Salvo Vadalà si appresta a comporre una squadra competitiva. L’allenatore Renato Maggio, dopo una breve parentesi, ritorna nella sua Cammarata per guidare la sua squadra del cuore: il Kamarat. Santo Murè, ds del Misterbianco, dove è confermato l’allenatore Alessandro Di Maria con Ivan Silicato tecnico della Juniores, ha ingaggiato il forte centrocampista Adrian Bica Badan. Carmelo Prestifilippo è il nuovo allenatore dell’Acicatena mentre Giuseppe Rustico guiderà la Virtus Ispica.

Articoli Consigliati

Top