Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Alcibiade e Caccetta, il “generale” e il siciliano per il nuovo Catania?

Alcibiade e Caccetta, il “generale” e il siciliano per il nuovo Catania?

1212Mentre in settimana la lega Pro (che tornerà Serie C9 chiude la sua stagione con semifinali e finali play off, il Catania guarda al futuro. I nomi che sembrano già vicini, anzi probabilmente già chiusi: sono due, entrambi protagonisti con le loro squadre nell’ultima stagione. In due hanno fatto 10 gol. Non male considerando che si tratta di un difensore e di un centrocampista. Raffaele Alcibiade e Cristian Caccetta. Il primo porta il nome di un generale Greco (Alcibiade appunto) e quest’anno si è messo in mostra nella Paganese. Quattro reti per lui in campionato. Qui vediamo quella realizzata di destro con il Messina. Classe 1990, difensore di un metro e 86. Presenza fisica notevole, capace di giostrare in mezzo o sulla destra, ma anche di inserirsi in zona gol. Scuola Juve, ha giocato per alcuni anni anche in Ungheria, nella gloriosa Honved. In stagione ha segnato anche al Catania, di testa, quando ad ogni calcio piazzato i rossazzurri venivano impallinati. Un colpo di testa preciso. Contro la squadra del suo futuro, come giurano da radio mercato.

Stesso discorso vale per Caccetta. Capitano del Cosenza nell’ultima annata. Qui lo vediamo andare in gol all’Esseneto di Agrigento. Centrocampista esperto, fisico ma anche tecnico, tornerebbe sull’isola dopo l’esperienza triennale di Trapani. Lui, nativo di Partinico, palermitano dunque, è pronto a vestire la maglia del Catania. Classe 1986, esperto della categoria. Insomma il profilo giusto per dar manforte a Lodi e Biagianti. Vedremo. Sono due nomi che Lucarelli gradisce. Mentre la stagione 2016/2017 va in archivio, il Catania tenta di progettare il rilancio.

Articoli Consigliati

Top