Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Mercato: per Lucarelli giorni di attesa, il Siracusa pensa al dopo Sottil

Mercato: per Lucarelli giorni di attesa, il Siracusa pensa al dopo Sottil

Settimana importante in casa Catania. La dirigenza rossazzurra continua a lavorare per la prossima stagione, come sempre tra campo e scrivania. La questione allenatore resta in stand-by per qualche giorno. Il colloquio con Cristiano Lucarelli è stato positivo, il tecnico livornese piace e viene visto come profilo ideale per il nuovo campionato.

Prima però il tecnico deve formalizzare l’addio al Messina con il contratto in scadenza il 30 giugno e limare alcuni dettagli con gli etnei. Insomma a meno di clamorosi colpi di scena sarà lui a guidare la squadra rossazzurra. Una volta formalizzato l’accordo si attenderanno i tempi per l’annuncio. Lo Monaco che ha seguito anche altri profili tra cui Sottil e Calabro, tecnico emergente che ha lasciato la Virtus Francavilla.

Nel frattempo l’ad campano ed Argurio lavoreranno sull’organico con diversi elementi tra partenze ed arrivi.

Se in casa Messina è tutto fermo in attesa del piano di rilancio di Proto, a Siracusa si prova a non smantellare l’organico anche se sono tanti gli interessamenti per i pezzi pregiati, da Valente a Diakite fino al portiere Santurro. Difficile la permanenza di Sottil con l’ipotesi Gautieri per la sua sostituzione, nome avallato dal nuovo Dg Pino Iodice.

Terminati i festeggiamenti per la salvezza, ad Agrigento ora serve un’altra impresa, iscrivere la squadra al prossimo campionato. Torneo nel quale ci saranno anche Leonzio e Trapani. La prima ancora impegnata nelle finali scudetto in serie D, la seconda in fase di riprogrammazione dopo la retrocessione.

servizio del tg

30 maggio 2017

Articoli Consigliati

Top