Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Calcio giovanile, la Berretti del Catania non si ferma: 0-2 ad Andria

Calcio giovanile, la Berretti del Catania non si ferma: 0-2 ad Andria

Ormai non stupisce più, ma la compattezza della squadra Berretti del Catania è un dato oggettivo che deve far riflettere anche sul “tesoro” che i rossazzzuri hanno in casa, in termini di gioventù vincente. Fidelis Andria-Catania 0-2: la gara d’andata dei quarti di finale del campionato “Berretti” premia i giovani etnei, capaci di espugnare lo stadio “Degli Ulivi” con un gol per tempo e centrare così il sesto successo consecutivo, dopo le ultime tre giornate della prima fase e le due partite del girone di qualificazione.  Un risultato preziosissimo, in vista del ritorno, ed ampiamente meritato, nonostante il buon avvio degli avversari: già al 6°, Luigi Spataro devia in angolo il rigore calciato da Bottalico. Continui capovolgimenti di fronte, qualità ed equilibrio caratterizzano un match appassionante. Al 33°, Biondi impegna severamente Lullo, Maccioni riprende e realizza il gol del vantaggio con una bella conclusione da posizione defilata. In avvio di ripresa, Noce sigla il raddoppio inserendosi con tempismo ed efficacia sulla punizione laterale. Mister Pulvirenti commenta: «I ragazzi hanno fatto tutto ciò che era stato chiesto in settimana, mostrando compattezza, coesione, concretezza e capacità di fraseggio al momento giusto: meritano un elogio. Forse ci siamo abbassati un po’ troppo nel finale, è stata una partita molto combattuta e probabilmente poteva starci ma è una traccia importante in vista della gara di ritorno. Tensione e concentrazione devono rimanere al massimo, perché la Fidelis Andria è una squadra molto forte: nelle due partite del girone di qualificazione ha realizzato ben otto gol, conta come noi sull’apporto di un buon numero di elementi che hanno già esordito in Lega Pro, ha qualità tecniche e sta bene fisicamente».   

Campionato Nazionale “Dante Berretti” 2016/17 – Quarti di Finale, andata

Stadio “Degli Ulivi” di Andria

FIDELIS ANDRIA-CATANIA 0-2

Marcatori: pt 34° Maccioni; st 5° Noce.

Al 6° del primo tempo, l’estremo difensore rossazzurro Spataro ha deviato in angolo il rigore calciato da Bottalico.

FIDELIS ANDRIA: Lullo; Spinelli, Paradiso (35°st Caponero), Imbriola, Paolillo, Guadagno, Maffei, Cfarku (28°st Piarulli), Di Cosmo, Lobascio (8°st Mongiello), Bottalico. A disposizione: Ferrugine; Addario, Festa, D’Addato, Camporeale, Mastrippolito, Antonicelli, Correnti, Borracino. Allenatore: Loseto.

CATANIA: Spataro; Longo, Manneh, Ferraù, Noce, Bonaccorsi, Maccioni, Di Stefano (30°st Condorelli), Napolitano, Rizzo (26°st Papaserio), Biondi (4°st Pantò). A disposizione: Buemi; Giuffrida, Pannitteri, Calì. Allenatore: Pulvirenti.

fonte calciocatania.it

Articoli Consigliati

Top