Ti trovi qui
Home > Cronaca > Ragusa: fermati corrieri albanesi al capolinea degli autobus con 1 kg di droga

Ragusa: fermati corrieri albanesi al capolinea degli autobus con 1 kg di droga

RAGUSA

Sono stati fermati alla stazione degli autobus. I due fratelli albanesi sono stati beccati proprio mentre distribuivano la merce: oltre 1 kg di marijuana e cocaina. Le modalità degli spacciatori cosiddetti “di piazza”, come sono stati definiti in piazza Poste a Ragusa, erano sempre diverse. Nell’occasione in cui gli investigatori hanno fatto il controllo su strada individuando chi si avvicinava ai giovani per poi andare via dopo poco, hanno verificato che i due corrieri albanesi erano intenti a spostarsi nei luoghi di arrivo in città, ovvero la fermata degli autobus di via Zama, dove normalmente arrivano tutti coloro i quali fanno ingresso a Ragusa con mezzi pubblici.

Dai controlli sugli autobus effettuati nel pomeriggio di ieri i poliziotti hanno riconosciuto uno dei due fratelli albanesi già tratto in arresto dalla Squadra Mobile neanche due mesi fa con quasi 300 grammi di marijuana, per altro era in compagnia di un altro giovane (poi identificato come il fratello) che teneva una grossa busta in mano.
A conclusione dell’attività investigativa, i poliziotti individuando i corrieri facenti parte di organizzazioni criminali più strutturate, hanno accompagnato i due albanesi negli uffici della Squadra Mobile e la Polizia Scientifica li ha condotto in carcere a disposizione della Procura della Repubblica di Ragusa.

27 maggio 2017

Articoli Consigliati

Top