Ti trovi qui
Home > Cronaca > Catania: arrestato pachistano al Cara di Mineo, per violenza sessuale su nigeriana

Catania: arrestato pachistano al Cara di Mineo, per violenza sessuale su nigeriana

CATANIA

Un cittadino pachistano è stato arrestato per violenza sessuale, nei confronti di una cittadina nigeriana, all’interno del Cara di Mineo, in provincia di Catania. In manette è finito Mubashar Mushtaq, di 33 anni. L’attività investigativa trae spunto dalla denuncia presentata dalla vittima presso il posto di Polizia del Centro di Accoglienza per richiedenti asilo. La giovane donna ha dichiarato di avere subito violenza sessuale da parte dell’indagato che, dopo avere divelto la porta d’ingresso del suo alloggio, l’ha schiaffeggiata denudandola e abusando di lei.
Un altro ospite della struttura, mentre stava per recarsi nel proprio alloggio, è stato richiamato dalle urla della malcapitata e si è precipitato in soccorso della vittima, allontanando e trascinando all’esterno dello stabile il pachistano, che è stato arrestato.

24 maggio 2017

Articoli Consigliati

Top