Ti trovi qui
Home > Apertura > Il presidente Mattarella accolto fra gli applausi nell’aula bunker dell’Ucciardone

Il presidente Mattarella accolto fra gli applausi nell’aula bunker dell’Ucciardone

PALERMO

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha appena fatto il proprio ingresso, accolto dagli applausi, nell’Aula bunker dell’Ucciardone di Palermo in occasione della cerimonia di commemorazione dei 25 anni dalla strage di Capaci in cui morirono il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo, e gli uomini della scorta. Sono presenti, tra gli altri, il presidente del Senato, Pietro Grasso, la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, il ministro dell’Interno, Marco Minniti, il procuratore nazionale antimafia, Franco Roberti, il capo della Polizia, Franco Gabrielli, Maria Falcone, sorella di Giovanni, e presidente della Fondazione Falcone, e il sindaco di Palermo Leoluca Orlando.

Il presidente della Repubblica,  è entrato nell’aula bunker accompagnato dal sindaco Leoluca Orlando, dal presidente dell’Ars, Giovanni Ardizzone e dalla vicepresidente della Regione Mariella Lo Bello. l capo dello Stato prima di entrare ha scambiato qualche battuta con gli studenti che all’ingresso sventolavano le bandierine tricolore.

Sentito il momento in cui ha abbracciato Maria Falcone, sorella del giudice.

23 maggio 2017

Articoli Consigliati

Top