Ti trovi qui
Home > Apertura > Catania: trovati due cadaveri in casa, forse omicidio-suicidio

Catania: trovati due cadaveri in casa, forse omicidio-suicidio

Gli agenti della Squadra Mobile indagano sul ritrovamento dei corpi senza vita di due anziani, un uomo e una donna, nella loro casa di Catania. L’ipotesi e’ quella che possa trattarsi di un omicidio-suicidio. A sparare, con un fucile legalmente detenuto, da una prima ricostruzione degli agenti della Squadra Mobile di Catania, sarebbe stato l’uomo, un ex trasportatore di 82 anni, che avrebbe ucciso la moglie, una 81enne sposata in seconde nozze. La donna era immobilizzata a letto a causa di una frattura.

E’ stato un familiare ad avvisare le forze dell’ordine preoccupato perche’ marito e moglie non si era presentati ad una visita medica. Quando al citofono nessuno ha risposto e’ partita la segnalazione alla polizia di Stato. La pista seguita dagli investigatori e’ quella dell’omicidio-suicidio. Per la conferma, si attendono i rilievi del medico legale e della polizia scientifica.

Articoli Consigliati

Top