Ti trovi qui
Home > Cronaca > Catania: 2 mld di euro per la digitalizzazione 4.0 dell’area industriale

Catania: 2 mld di euro per la digitalizzazione 4.0 dell’area industriale

CATANIA

Presentato a Catania l’accordo triennale tra Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo “Progettare il futuro”, dedicato alla competitività e alla trasformazione delle imprese per cogliere le opportunità offerte dalla quarta rivoluzione industriale.

La partnership mette a disposizione un plafond nazionale di 90 miliardi di euro, dei quali 2 mld destinati alle imprese siciliane.
All’incontro hanno partecipato Antonello Biriaco, vice presidente vicario di Confindustria Catania, Angelo Di Martino, presidente della Piccola Industria di Confindustria Catania, Pierluigi Monceri, direttore regionale di Intesa Sanpaolo, Rosario Amarù, vice presidente Confindustria Piccola Industria, di Marcello Mammana, direttore generale Sibeg, Marcello Di Martino, direttore commerciale Imprese di Intesa Sanpaolo, Antonio Fronterrè, responsabile Operations Parmon, Marco Romano, professore di imprenditorialità e business planning dell’Università degli Studi di Catania.
“«Per l’industria italiana, costituita soprattutto da PMI, lo sviluppo di Industria 4.0 e il relativo Piano del Governo possono essere la strada per recuperare competitività e per creare nuovi posti di lavoro grazie a elevate competenze, nuovi modelli di business e tecnologie innovative», è stato sottolineato.

approfondimento nel tg

19 maggio 2017

Articoli Consigliati

Top