Ti trovi qui
Home > Apertura > Tenta di violentare una dottoressa alla guardia medica

Tenta di violentare una dottoressa alla guardia medica

MESSINA

Graniti – Tenta di violentare una dottoressa di turno per il servizio di continuità assistenziale (ex guardia medica) di Graniti, nel Messinese. È successo nella notte del 14 maggio scorso. La notizia è stata resa nota oggi dal sindacato Snami.
La donna, dopo diversi minuti, è riuscita a liberarsi e a chiamare i carabinieri che sono subito intervenuti sul posto, arrestando l’uomo. «È accaduto quello che avevano dichiarato – afferma Giancarmelo La Manna, responsabile nazionale Snami Continuità assistenziale -: i riflettori si sono spenti, le dichiarazioni dei politici di turno sono state archiviate e noi medici del territorio siamo stati lasciati dalle istituzioni ancora una volta soli a svolgere anche di notte in sedi insicure una professione molto delicata, usurante e pericolosa ma di grande utilità per il cittadino e ancora una volta è stata attentata l’incolumità fisica, psichica e la serenità e dignità di noi medici di Guardia Medica».

16 maggio 2017

 

 

Articoli Consigliati

Top