Ti trovi qui
Home > Apertura > Trapani: sbarcano 512 migranti, sette i cadaveri

Trapani: sbarcano 512 migranti, sette i cadaveri

TRAPANI

Sono 512 i migranti recuperati nelle scorse ore nel Mediterraneo centrale durante quattro operazioni di soccorso coordinate dalla centrale operativa della Guardia costiera a Roma, del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti. Stamattina lo sbarco al porto di Trapani. Durante le operazioni di soccorso, recuperati anche i corpi di 5 uomini e 2 donne.
I migranti, che si trovavano a bordo di quattro gommoni, sono stati recuperati da nave Diciotti CP941 e dalle motovedette CP 312 e 319 della Guardia costiera italiana, da nave Sirio della Marina militare italiana nonché dalla nave Sea Eye e dal rimorchiatore Gagliardo che era diretto a Malta. Ha partecipato alle operazioni anche il mercantile Ohio, battente bandiera delle Bahamas. I migranti in totale erano 515, tre di loro, per esigenze mediche, sono stati sbarcati a Lampedusa prima che l’unità militare giungesse a Trapani. Uno di loro è stato trasferito a Palermo, gli altri due uomini, rimasti al centro di accoglienza, stanno meglio.
Tra i 512 migranti arrivati stamattina, 111 sono i minori, una parte non accompagnati. A bordo anche bimbi piccolissimi: 5 i neonati provenienti dalla Guinea, Costa D’Avorio, Mali. Tra le persone sbarcate oggi anche 9 donne in gravidanza.

15 maggio 2017

Articoli Consigliati

Top