Ti trovi qui
Home > Apertura > Furto alla “Livio Tempesta”, il preside Maugeri: «Penso si tratti di professionisti»

Furto alla “Livio Tempesta”, il preside Maugeri: «Penso si tratti di professionisti»

CATANIA

La storia si ripete. La scuola è la stessa, la sede diversa. Il danno, però, è uguale. Ultimo furto nella succursale di via Playa dell’istituto scolastico Livio Tempesta. La struttura, la scorsa estate, era stata colpita più volte da atti vandalici nella sede centrale di Via Gramignani. Adesso è la volta della succursale. Lo vedete dal video che vi mostriamo. La scorsa notte l’ultimo episodio. Un gruppo di persone è entrato nella scuola e ha rubato 2 radio e 14 computer che si trovavano nella stanza blindata dell’istituto. Ma non è la prima volta. Il primo episodio lo scorso marzo e i ladri avevano portato via 4 computer. Sapevano dove andare e come aprire. Non hanno forzato la porta blindata, sono entrati con la chiave. Sapevano dove si trovava. Il 12 aprile altro episodio, Questa volta era sembrato una ragazzata. La refurtiva erano solo le maniglie delle porte. Qualche settimana dopo, il 26 aprile, altro tentativo di furto, ma questa volta senza risultati. Ieri, l’ultimo atto. Non solo il furto, ma anche la devastazione della struttura. Armadi aperti, materiale buttato a terra.

«I ladri sono andati direttamente nelle stanze blindate – ha spiegato il dirigente scolastico, Tarcisio Maugeri – e hanno rubato tutto quello che c’era. Hanno staccato una grata, distrutto un muro. Penso che si tratti di professionisti»

Un problema che non riguarda il singolo caso, ma è piuttosto un fattore sociale. «Il problema – ha continuato il preside – non è entrare in una scuola, ma il disprezzo che si prova per essa. Per molte persone sono delle presenze scomode perché trasmettono dei valori che contraddicono il loro comodo di pensare».

La scuola resterà a aperta. I docenti continueranno a lavorare come e più di prima. Oggi la scuola aveva organizzata una giornata per festeggiare tutte le mamme. La festa è solo rinviata.

12 maggio 2017

Articoli Consigliati

Top