Ti trovi qui
Home > Cultura > Aci Castello, incontro sulla differenziata di “Ingranaggi Culturali”

Aci Castello, incontro sulla differenziata di “Ingranaggi Culturali”

CATANIA

Acicastello. Una nuova realtà culturale quella nata nel borgo marinaro che ha visto svariate firgure istituzionali presenti all’inaugurazione. L’associazione Ingranaggi Culturali, riassume diverse arti, non a caso hanno aderito all’invito Andrea Milazzo segretario provinciale della Confederazione nazionale degli artigiani, Giovanni Di Grazia  presidente della congregazione S. Mauro,  Rosaria Liciardello presidente della congragazione Donne S. Mauro, Congragazione S. Giuseppe, Mauro Anello presidente Marenostrum di Aci Castello e Gaetano Palumbo  presidente dell’associazione socio culturale Equo – Catania.

Ingranaggi culturali - UltimaTv
Un momento dell’inaugurazione

Presenti anche Santo Cicirò presidente Official Charm of art e  Mario Porrello predidente Amastray Art.

Come detto all’inaugirazione avvenuta nei giorni scorsi, erano presenti l’on. Giuseppe Berretta, Filippo Drago sindaco del Comune di Aci Castello accompagnato da Salvo Danubio assessore all’Ecologia del Comune di Aci Castello, e Carmelo Scandurra presidente del consiglio comunale insieme ai consiglieri comunali Maurizio Marino e Nicola Zagame.

Ma l’associaizone Ingranaggi Culturali, non si “limita” solo all’arte. Per sabato 13 maggio (ore 17) ha organizzato un incontro dal titolo “Io riciclo per differenziarmi”, affrontare il sistema della raccolta differenziata nel Comune di Aci Castello, e scroprire i benefici che ne derivano non solo per l’ambiente ma amche per la salute dei cittadini.

io riciclo - UltimaTv

7 maggio 2017

 

Articoli Consigliati

Top