Ti trovi qui
Home > Apertura > Addio a Giovanni Tinebra, ex procuratore generale di Catania

Addio a Giovanni Tinebra, ex procuratore generale di Catania

CATANIA

E’ scomparso dopo una lunga malattia l’ex procuratore generale di Catania Giovanni Tinebra. Si è spento ieri sera all’ospedale Cannizzaro.

Nato a Enna il 15 giugno del 1941, dal luglio 1992 al 2001 diventa Procuratore della Repubblica di Caltanissetta. In quegli anni fu titolare delle inchieste per la strage di Capaci e per la strage di via d’Amelio.

Da luglio del 2001, nominato dal Ministro Roberto Castelli, assunse la direzione del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, subentrando a Giancarlo Caselli.

E’ stato il Capo Dap rimasto più a lungo in carica nella storia del corpo di Polizia Penitenziaria. Dopo aver lasciato la guida del DAP, nel novembre del 2006, fu nominato Procuratore Generale della Corte d’Appello di Catania.

Fu anche vice presidente di Magistratura Indipendente e presidente del Comitato scientifico dell’Osservatorio permanente criminalità organizzata di Siracusa. Dal 2014 fu presidente della Commissione tributaria provinciale di Catania.

Giovanni Tinebra fu per anni uno dei magistrati più impegnati nella lotta contro la mafia, protagonista di alcune tra le più importanti inchieste sulla criminalità organizzata e processi epocali.

7 maggio 2017

 

 

 

 

Articoli Consigliati

Top