Ti trovi qui
Home > Cronaca > Evade dai domiciliari: davanti ai carabinieri finge un mal di denti

Evade dai domiciliari: davanti ai carabinieri finge un mal di denti

CATANIA

I carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale hanno arrestato in flagranza il 37enne siracusano Dario Pincio, ritenuto responsabile di evasione. Sono stati gli uomini della squadra “Lupi” a fermarlo, ieri sera, mentre alla guida di un’auto, in compagnia di un’altra persona, percorreva una strada del Villaggio Sant’Agata. L’uomo, agli arresti domiciliari, per giustificare la violazione della misura restrittiva ha raccontato di essere stato costretto ad andare a Catania dal dentista di fiducia a causa  un “mal di denti” acuto che per fortuna gli era stato curato. Ma il riscontro fatto dai militari direttamente allo studio del professionista ha smentito l’uomo, sconfessando quella versione, perché il medico non aveva mai ricevuto la visita dell’uomo. L’arrestato, in attesa del giudizio per direttissima, è stato rispedito agli arresti domiciliari.

PINCIO DARIO 08121979

6 maggio 2017

Articoli Consigliati

Top