Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Catania, Pulvirenti: «Perspicaci e intelligenti», 18 convocati per Caserta

Catania, Pulvirenti: «Perspicaci e intelligenti», 18 convocati per Caserta

CATANIA

Ci sono anche Gil e Russotto, fra i 18 convocati di Pulvirenti in vista della trasferta campana ma le loro condizioni verranno verificate domani nella rifinitura che si terrà in Calabria (la squadra poi raggiungerà la Campania). Oggi il tecnico etneo, ha parlato con i giornalisti prima della partenza: «Non esiste ricetta per vincere l’incontro. L’equilibrio deve caratterizzare la squadra. Le partite sono di 90 minuti più quelli di recupero.  Dobbiamo essere intelligenti e perspicaci. Baldanzeddu è in fase di recupero. Bisogna essere scrupolosi nella sua gestione. Ne abbiamo diverse da gestire. Su Gil e Russotto decideremo domani. Ogni qual volta che si entra in campo lo si fa per vincere. Domani inoltre è l’unico risultato che ci darebbe la certezza dei play off. La squadra a mio avviso sta ritrovando l’equilibrio. L’avversario è un’incognita visto che ha cambiato tecnico prima del match. Sui voti assegnati ai giocatori dai giornalisti? Siamo esseri umani, ognuno di noi subisce: chi è con la coscienza a posto, però, le risposte se le dà da solo.  Le crtiche vanno accettate, finché sono costruttive. Dobbiamo essere sul pezzo, e non sbagliare fino a domenica alle 19.30.  Proviamo tutti, schemi e altro: domenica abbiamo segnato su situazione di palla inattiva, ma ne abbiamo ancora subìti, nonostante tutto. Agli attaccanti chiedo quello che stanno facendo. Pozzebon domenica ha fatto un lavoro per la squadra, dobbiamo sottolinearlo. Trasferta vietata ai tifosi? E’ l’Italia che non funziona in tal senso. Finché vedremo le partite di calcio come una guerra e non come una festa, succederà questo».

5 maggio 2017

Articoli Consigliati

Top