Ti trovi qui
Home > Cronaca > Uccise guardia giurata durante una rapina: condannato all’ergastolo

Uccise guardia giurata durante una rapina: condannato all’ergastolo

CATANIA

Mascalucia. I Carabinieri di Mascalucia hanno arrestato il 61enne catanese Giuseppe Sabister, già agli arresti domiciliari presso il “Cta Villa Major” di Mascalucia, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Milano. L’uomo è stato condannato per omicidio e rapina, reati commessi il 2 novembre 2006 a Pieve Fissiraga nel Lodigiano, luogo in cui insieme ad altri complici, facenti parte di una banda specializzata nelle rapine ai portavalori che dal 2002 al 2006 seminò il terrore in tutto il Nord Italia, assalto’ il furgone portavalori dell’Ivri a seguito del quale perse la vita la guardia giurata Enrico Morandidi 51 anni. Sabister è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Articoli Consigliati

Top