Ti trovi qui
Home > Cronaca > Fermati due scafisti al porto di Pozzallo: salgono a 34 i fermi nel 2017

Fermati due scafisti al porto di Pozzallo: salgono a 34 i fermi nel 2017

RAGUSA

 

Sono due gli scafisti fermati dalla Polizia di Stato di Ragusa. E sale così a 34 il numero dei fermati in questi mesi del 2017, di cui 4 minori. Nell’Hot Spot di Pozzallo hanno fatto ingresso già  3.207 in occasione di 11 approdi; nel 2016 erano arrivati 18.488 migranti in occasione di 56 sbarchi.  Gli scafisti fermati sono ADEM Hussein nati in Mali  e JALLOW Kissima, nato in Gambia.

I due concorrevano con altri soggetti presenti in Libia al fine di trarne un ingente profitto, e avevano procurato l’ingresso e la permanenza illegale in Italia di più di 5 persone.

Lo sbarco risale al 28 aprile scorso quando la nave “AQUARIUS”  di Medici Senza Frontiere) ha effettuato il trasbordo di 92 persone prese da una imbarcazione in legno utilizzata dai migranti per allontanarsi dalle coste libiche. Dopo le operazioni sanitarie di rito, i migranti sono stati trasferiti nell’Hotspot per le operazioni di pre-identificazione.

Le operazioni di sbarco non hanno fatto registrare criticità ed è stata prestata la massima attenzione verso i soggetti che avevano bisogno di cure mediche, in particolar modo diverse donne incinte e minorenni. Alle procedure hanno partecipato 30 Agenti della Polizia di Stato ed altri uomini appartenenti alle Forze dell’Ordine ed all’Esercito Italiano, così come gli Enti inviati dalla Prefettura di Ragusa, Protezione Civile, Croce Rossa Italiana e medici dell’A.S.P. per le visite mediche.

Nel 2017 sono 34 gli scafisti fermati in provincia di Ragusa. Lo scorso anno sono stati arrestati 200 scafisti dalla Polizia Giudiziaria. Ma con l’arrivo della bella stagione, i numeri sicuramente aumenteranno.

2 maggio 2017

Articoli Consigliati

Top