Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Messina: Milinkovic risolve il rebus salvezza, Cosenza sconfitto 2-1

Messina: Milinkovic risolve il rebus salvezza, Cosenza sconfitto 2-1

MESSINA

Vincere senza se e senza ma, per chiudere il discorso salvezza a prescindere dai risultati degli altri campi. Il Messina fa bene il suo dovere e trascinato da un grande Milinkovic batte il Cosenza.

Era una gara sentitissima quella del Franco Scoglio, specialmente dopo una settimana tribolata in casa giallorossa per via dei deferimenti Covisoc, ma i giallorossi hanno fatto di necessità virtù e hanno fornito una buona prestazione.
Inizio fulminante dei padroni di casa. Da Silva penetra in area da sinistra e serve Milinkovic. Il talento franco-serbo mette a sedere Tedeschi e trafigge Perina di gran classe per l’1-0. Il vantaggio del Messina risveglia il Cosenza nella seconda parte del match, ma è comunque la squadra di casa a imbastire le trame più pericolose. Al 26’Da Silva sfiora il gol cogliendo solo l’esterno della rete, mentre alla mezz’ora matura il raddoppio. Milinkovic ancora protagonista, salta l’uomo con una gran mossa e serve Capua, il numero 26 sceglie una conclusione potente e sigla il 2-0.

Prima della pausa, il Cosenza accorcia le distanze. E’ Mendicino a iscriversi nel tabellino dei marcatori, approfittando del palo di Cavallaro e della poco reattiva risposta di Berardi.
Nel secondo tempo il Cosenza le prova tutte per rimettere in piedi la partita. Al 68esimo Letizia si esibisce in un tiro in rovesciata che si spegne però tra le braccia di Berardi. Al triplice fischio il Franco Scoglio fa festa, l’obiettivo stagionale è stato centrato.

30 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top