Ti trovi qui
Home > Cronaca > Dalla Sicilia al Piemonte, a dorso di un mulo, attraverso i parchi naturali

Dalla Sicilia al Piemonte, a dorso di un mulo, attraverso i parchi naturali

PALERMO

Partirà oggi sabato 29 aprile il progetto Woodvivors, un viaggio a piedi lungo il Sentiero Italia, partendo dalla Sicilia per giungere in Piemonte, percorrendo i più importanti parchi naturali italiani in compagnia di un mulo.
Francesco Lanzino, 24 anni, cresciuto sulle Madonie, dove ha sviluppato la passione per la natura e l’escursionismo, realizzerà un film documentario del suo viaggio a piedi, attraverso le bellezze nascoste e i paesaggi bucolici di tutta Italia. Lanzino ha una passione per l’escursionismo che lo porta fin dall’età di 14 anni a percorrere con lo zaino in spalla boschi e sentieri naturalistici. Francesco e i suoi compagni di viaggio (Dario Santoro, 25 anni, video operatore palermitano, e Never Milesi, 23 anni, video operatore piemontese) attraverseranno tutta l’Italia per giungere, infine, in Piemonte. Parco Nazionale del Pollino, Cinque Terre, Appennini, Peloritani, sono solo alcuni dei meravigliosi luoghi che toccherà il progetto. L’associazione Ecomulo, che da anni si occupa di trattare e incentivare tematiche come i viaggi eco-sostenibili, ha donato a Francesco un mulo, Ernesto, che lo accompagnerà lungo il suo percorso.

La realizzazione del film presuppone, pertanto, di viaggiare in autosufficienza da aprile a fine settembre, approfittando dei mesi più caldi, appoggiandosi al Sentiero Italia (creato nel 1984 e percorso l’ultima volta nel 1999), lontani dai grossi centri urbani. La maggior parte della traccia sarà su dorsali montane. Un percorso che mostra spaccati di vita quotidiana che possono essere colti dall’andamento lento di un mulo.

29 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top