Ti trovi qui
Home > Apertura > Corsa alla Regione, Bianco: «No, grazie. Devo completare il lavoro nella mia città»

Corsa alla Regione, Bianco: «No, grazie. Devo completare il lavoro nella mia città»

CATANIA

«Ho detto no, grazie! Ho da completare il mio lavoro nella mia città». Così il sindaco metropolitano, Enzo Bianco, tramite la sua pagina Facebook rifiuta la possibilità di candidarsi alla Regione dopo le sollecitazioni da parte di molti esponenti del mondo politico siciliano, del PD, degli alleati, ma anche del mondo produttivo e della società civile. E Lo ha ribadito anche ieri a Roma nel conclave del Pd in cui si discuteva dell’ipotesi di una sua corsa alla poltrona della presidenza alla regione.

«Non nego che tanta sollecitazione mi abbia fatto piacere, non sarei sincero, nè che la sfida di lavorare per la Sicilia non sia difficile ma entusiasmante. Ci ho pensato, come era doveroso, ma desso comincio a raccogliere il frutto della semina di questi anni». Bianco, dunque, avrebbe ribadito la volontà di restare nella società etnea. «Catania comincia ad assomigliare alla città che ho in testa e, ancora oggi, io scelgo Catania. Lavorerò perché a Palermo possa andare un Presidente con cui lavorare tutti insieme per un grande rilancio dell’Isola, ma da sindaco. Il Sindaco della più bella Città».

Bianco, quindi, non lascia spazio ai ripensamenti e, intanto, il toto-nomi è ancora aperto.

29 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top