Ti trovi qui
Home > Apertura > G7 a Taormina: odore di mafia in un cantiere di Giardini Naxos – FOTO

G7 a Taormina: odore di mafia in un cantiere di Giardini Naxos – FOTO

MESSINA

Taormina. Ispezione della Dia in un cantiere, a Giardini Naxos, nel circondario di Taormina, città che si appresta ad ospitare il futuro vertice internazionale del G7. Il controllo ha riguardato i “Lavori di ripristino della pavimentazione stradale (bitumazione) e di rifacimento della segnaletica orizzontale di viale Dioniso, viale Jannuzzo, via Recanati del Comune di Giardini Naxos”, appalto bandito dalla Struttura Commissariale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’accesso al cantiere è stato effettuato in maniera tale da non ostacolare la normale attività lavorativa ed ha permesso il controllo di operai e mezzi riconducibili all’impresa appaltante. L’assetto societario dell’impresa impegnata nel cantiere, i rapporti contrattuali in essere, le maestranze identificate ed i mezzi d’opera individuati, saranno oggetto di accertamenti e riscontri al fine di rilevare eventuali criticità.

27 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top