Ti trovi qui
Home > Calcio > Eccellenza: Peppe Agozzino pronostica l’ultimo turno di campionato

Eccellenza: Peppe Agozzino pronostica l’ultimo turno di campionato

Si disputa oggi, inizio ore 16.30, l’ultimo turno del campionato di Eccellenza che fa registrare l’esonero di mister Giuseppe Anastasi e di tutto il suo staff dalla guida dell’Acireale. Tale decisione, dopo un susseguirsi di tira e molla non proprio edificante, è stata assunta dalla nuova dirigenza, che ha ingaggiato come allenatore Gaetano Catalano, già tecnico del Milazzo e del Messina. L’ultima di campionato servirà a definire sia l’alta che la bassa classifica, sia e del girone A che del girone B. Per un approfondito bilancio consuntivo e per gli ultimi pronostici abbiamo interpellato uno dei più esperti dirigenti sportivi della Sicilia, ovvero il palermitano Peppe Agozzino, già ds del Palazzolo, del Ragusa, della Leonzio, del Bagheria e di tante altre società.

«Innanzitutto – afferma Peppe Agozzino, come al solito senza peli sulla lingua – i miei complimenti al Palazzolo e al presidente Graziano Cutrufo. E’ stato un campionato piuttosto anomalo. Il girone B è stato alterato dai ripescaggi a pioggia che, invece, dovrebbero essere decisi e stabiliti soltanto dal presidente del Comitato Regionale Siciliano per la sua riconosciuta competenza e in quanto profondo conoscitore di persone e cose. Soltanto così si eviterebbe di falsare i campionati. Il girone A è stato caratterizzato dalla straordinaria performance del Paceco e del Troina, due splendide realtà, vere rivelazioni del campionato. Tra l’altro, la squadra di Peppe Pagana, che dispone di giocatori di grande talento, potrebbe ancora vincere il campionato e lasciare la promozione in Serie D, mediante al Coppa Italia, a una delle due semifinaliste sconfitte».
Le squadre che hanno deluso?
«L’Alcamo avrebbe dovuto fare di più, mentre dispiace per il Terranova e per il Marsala che, forse anche senza volerlo, hanno falsato il campionato».
Le squadre favorite per i play off?
«Sembra già tutto deciso anche per quel che riguarda le rispettive posizioni in classifica. Comunque, pur tenendo conto che il superamento dei turni si ottiene dopo i 180’ di gioco, sono favorite indubbiamente le squadre che giocano in casa, grazie al doppio vantaggio».
Ecco i pronostici di Peppe Agozzino. GIRONE A: Castelbuono-Licata 2; Dattilo-Alcamo X; Folgore-Pro Favara 2; Mussomeli-Troina 2; Parmonval-Campofranco 1; Riviera Marmi- Mazara 2; Nissa-Paceco X; Terranova-Marsala X. GIRONE B: Biancavilla-Milazzo 1; Belpasso-Pedara S. Pio 2; Pistunina-Acireale 2; Avola-Rosolini 1; Scordia-Rocca di Caprileone X2; Taormina-S. Agata 2; Viagrande-Palazzolo 1; Torregrotta-Giarre 2.

26 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top