Ti trovi qui
Home > Apertura > Targa Florio, morti pilota e commissario: gara annullata

Targa Florio, morti pilota e commissario: gara annullata

PALERMO

E’ finita in tragedia la storica gara automobilistica Targa Florio a Palermo giunta alla 101esima edizione. Sono due i morti del tragico incidente della seconda giornata di gara a Piano Battaglia. La Bmw Mini Cooper della coppia Gemma Amendolia ha sbandato travolgendo il commissario di percorso sul ciglio della strada. Il pilota dell’auto, Mauro Amendolia e il commissario, Giuseppe Laganà, sono morti sul colpo. Ferito invece il navigatore, Gemma Amendolia, che è stato immediatamente soccorso e trasferito all’ospedale san Raffaele Giglio di Cefalù. L’incidente si è verificato intorno alle 12.30 a Isnello sotto gli occhi increduli degli spettatori che hanno assistito a uno spettacolo agghiacciante. I perché della tragedia restano tanti e si valutano tutte le ipotesi per risalire alla causa dell’incidente. La pista più probabile, al momento, sembra quella di uno sbandamento dell’auto a causa della strada piena di nevischio dopo la nevicata che si era improvvisamente verificata nelle prime ore del mattino.

La gara è stata ufficialmente annullata in seguito all’incidente avvenuto sulla prova speciale numero 3.

21 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top