Ti trovi qui
Home > Apertura > Immigrazione, UE: «Solo il 5% dei migranti ha diritto all’asilo politico»

Immigrazione, UE: «Solo il 5% dei migranti ha diritto all’asilo politico»

CATANIA

Solo cinque immigrati su cento fanno parte di quelle nove etnie riconosciute dell’Ue per ottenere lo status rifugiato politico, il resto sono migranti economici. Questo il quadro fornito dalla commissione europea per le libertà civili, giustizia e affari interni oggi in visita a Catania per approfondire i temi legati ai flussi e alle politiche migratorie.

Dati che fanno discutere con la commissione che ha sottolineato la necessità di rivedere l’attuale legislazione in tema di asilo e politiche di accoglienza.

L’europarlamentare catanese Salvo Pogliese, in questo ambito, spiega che l’Italia e il resto del vecchio continente non possono più accogliere tutti in un contesto fortemente caratterizzato da una disoccupazione, specialmente giovanile, che non ha precedenti.

Dagli incontri della commissione Libe è emerso che è Augusta, in provincia di Siracusa, il porto dove si registra il maggior numero di sbarchi in Italia, seguito da Catania e Pozzallo in provincia  di Ragusa. Una situazione che- dicono i volontari della Croce Rossa- non accenna a diminuire e che, anzi, nei mesi estivi è destinata ad aumentare ancora.

21 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top