Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Catania, eguagliato il record negativo di sconfitte interne in terza serie

Catania, eguagliato il record negativo di sconfitte interne in terza serie

Sabato scorso il Catania ha subito la quarta sconfitta interna  in questa  stagione,  la seconda per 0-2 dopo quella col Melfi.

Viene così eguagliato il record negativo di sconfitte interne in serie C, l’unica stagione con 4 sconfitte prima di quella attuale fu  il 1992/93, quell’anno violarono il Cibali la Casertana(1-2), il Giarre(0-1), la Salernitana(1-2) e la Lodigiani(0-1).  Si tratta anche della sconfitta n° 800 della storia, escludendo spareggi e playoff. Per la seconda volta su 5 partite il Catania ha perso in casa col Cosenza sempre per 0-2.
Davide Di Stefano (Catania 12/12/1999), gioiellino delle giovanili catanesi  è il 32° giocatore schierato quest’anno, il n° 878 della storia, l’83° nato in provincia di Catania. Con 17 anni 4 mesi e 3 giorni si inserisce al 17° posto assoluto fra i più giovani esordienti sorpassando anche Giacomo Graziano (che scivola al 21° posto)  fra i giovani esordienti di quest’anno. Questa speciale classifica e’ comandata da Luca Mosti figlio di Piero che da allenatore del Catania lo schierò per la prima volta a 16 anni e 26 giorni. Si tratta anche dell’unica accoppiata padre-figlio in maglia rossazzurra.
Davide è anche il 3° Di Stefano rossazzurro, prima di lui Ignazio Di Stefano (Palermo 26/06/1967), 25 presenze nella stagione 1992/93 e Roberto Di Stefano (Paternò 21/02/1964) 1 presenza nel 1983/84 e 2 presenze nel 1984/85.
(fonte statistica: Nuccio Giuffrida)

Articoli Consigliati

Top