Ti trovi qui
Home > Cronaca > Pasquetta tragica per due ragazzini: cede muro e uno perde la mano

Pasquetta tragica per due ragazzini: cede muro e uno perde la mano

CATANIA

Una ragazza e un ragazzo di Paternò, di 14 e 15 anni, durante una scampagnata a Santa Maria di Licodia sono rimasti gravemente feriti dal cedimento di un muro. Soccorsi d’urgenza entrambi, per la giovane è stato necessario l’elisoccorso che l’ha trasportata all’ospedale Cannizzaro e – così come conferma il nosocomio etneo – la 14enne è stata sottoposta ad un lungo intervento chirurgico durante il quale le è stata amputata una mano. Il giovane, invece, è stato ricoverato all’ospedale Garibaldi, per una profonda ferita alla testa e numerose fratture. Le condizioni generali dei due ragazzi rimangono comunque stabili.

 

Articoli Consigliati

Top