Ti trovi qui
Home > Calcio > Eccellenza e Promozione: ultime due giornate, la corsa salvezza

Eccellenza e Promozione: ultime due giornate, la corsa salvezza

In attesa della ripresa dei campionati, che ricominceranno il prossimo 23 aprile con la disputa della penultima giornata di calendario e dal momento che nel nostro precedente servizio abbiamo accennato alle possibili soluzioni finali riguardanti il capitolo promozione in Serie D e la composizione della griglia dei play off, abbiamo pensato di porre l’accento sulle possibili varianti relative la retrocessione e la composizione della griglia dei play out.

ECCELLENZA: le ultime due classificate (15^ e 16^) retrocedono direttamente, mentre le squadre che si classificano dall’11° al 14° posto vanno ai play out secondo il quadro 11^ contro 14^ e 12^ contro 13^. Giocheranno in casa le squadre meglio classificate che, in caso di parità oltre gli eventuali tempi supplementari, conquisteranno la salvezza. Le perdenti retrocedono in Promozione. C’è da aggiungere che se il distacco tra le squadre 11^ e 14^ classificate è pari o superiore a 10 punti la gara di play out non si disputa e la squadra 14^ classificata retrocede direttamente. Lo stesso discorso riguarda le squadre classificate al 12° e al 13° posto. Anche in questo caso se il distacco è pari o superiore a 10 punti la gara di play out non si disputa e la squadra 13^ classificata retrocede direttamente.

PROMOZIONE: le squadre che si classificano al 16° posto retrocedono direttamente in I^ Categoria. Le squadre che si classificano al 14° e 15° posto vanno alla gara di play out che si gioca in casa della meglio classificata. Se il distacco tra 14^ e 15^ è pari a superiore a 10 punti la gara di play out non si disputa. In caso di parità anche dopo gli eventuali tempi supplementari le squadre meglio classificate conquistano la salvezza, mentre le squadre perdenti si affronteranno secondo lo schema: perdente Girone A contro perdente Girone B e perdente Girone C contro perdente Girone D. Queste gare si disputano in campo neutro con eventuali tempi supplementari e tiri di rigori. Le vincenti conquistano la permanenza mentre le perdenti retrocedono in I^ Categoria.

Articoli Consigliati

Top