Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Lega Pro: Siracusa a caccia del 4° posto, Messina ed Akragas per evitare i playout

Lega Pro: Siracusa a caccia del 4° posto, Messina ed Akragas per evitare i playout

Quartultimo turno di campionato in Lega Pro. Le squadre siciliane puntano a trascorrere una Pasqua più serena possibile. Tutti in campo oggi con il Catania che chiuderà il turno alle 18:30.

Il Messina di Lucarelli vuole chiudere il discorso salvezza e l’occasione giusta potrebbe essere la gara casalinga contro il Melfi ultimo in classifica. Da un lato la possibilità di affossare i lucani, dall’altra mantenere o allungare i cinque punti di distacco dalla zona playout. Tante assenze per i giallorossi, Anastasi e Plasmati in attacco, Bencivenga, De Vito e Rea in difesa e Mancini in mezzo. Il tecnico toscano dovrà fare di necessità virtù ben sapendo che anche gli avversari dovranno fare a meno di diverse pedine.

Altra sfida importante quella dell’Esseneto. L’Akragas punta ad una salvezza non semplice. I biancazzurri attendono la Casertana in piena zona playoff e con 10 punti in più dei siciliani. Per Di Napoli tre indisponibili, Bramati e Cochis infortunati e Palmiero squalificato. Ancora una volta sarà il gruppo a dover fare la differenza nella città dei templi.

Successivo in ordine di tempo ma non in classifica, il Siracusa che sarà di scena alle 16:30 al Ceravolo di Catanzaro. Altra tappa di avvicinamento ai playoff ormai certi per gli aretusei. Dopo la vittoria di Cosenza arriva la seconda trasferta consecutiva in Calabria per gli uomini di Sottil. Azzurri che si stanno giocando il quinto posto in graduatoria con la Juve Stabia impegnata a Francavilla. Ma l’ottimo momento di forma di Catania e compagni fa ben sperare per un buon piazzamento finale.

servizio del tg

15 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top