Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Lega Pro: l’Akragas si sgonfia in casa, Messina guerriero a Fondi

Lega Pro: l’Akragas si sgonfia in casa, Messina guerriero a Fondi

Non maturano vittorie per le squadre siciliane in questo trentaquattresimo turno di campionato. Akragas e Messina, una contro l’altra lo scorso mercoledì in occasione del derby del turno infrasettimanale, rimediano rispettivamente una sconfitta e un pareggio.

I Giganti interrompono una striscia di 5 risultati utili di fila perdendo 2 a 1 contro la Paganese all’Esseneto. La doppietta di Reginaldo consente ai campani (apparsi in gestione per gran parte del match) di conquistare 3 punti e rilanciarsi in ottica playoff. Al contrario, per l’Akragas si tratta di un passo indietro rispetto alle convincenti prestazioni delle ultime uscite. La rete nel recupero di Salvemini rende solo meno amaro il passivo e la squadra di Di Napoli resta a quota 35 punti in classifica.

Discorso differente per il Messina. I peloritani tornano dalla trasferta di Fondi con un punto che fa bene alla classifica. Nonostante l’inizio da incubo e lo svantaggio dopo pochi secondi (di Calderini il gol per i padroni di casa) i siciliani non si disuniscono e con Milinkovic, al 12esimo giro d’orologio, rimettono in equilibrio l’incontro. Un match vivace quello del “Domenico Purificato”, che non premia nessuno nonostante le tante palle gol e la superiorità numerica a favore dei giallorossi per rosso comminato al terzino del Fondi Squillace. Il Messina mantiene sei lunghezze sugli spareggi salvezza e si porta a quota 39 punti.

9 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top