Ti trovi qui
Home > Calcio > Sotto la bufera del calcio scommesse il Messina per la stagione 2015/2016

Sotto la bufera del calcio scommesse il Messina per la stagione 2015/2016

MESSINA

E’ un vaso di Pandora da cui escono nuovi eclatanti sviluppi. Secondo quanto riportato nell’ultimo episodio dell’inchiesta del giornalista Nuccio Anselmo della Gazzetta del Sud, vengono fuori altri nomi illustri, coinvolti nelle combine sulle partite del Messina Calcio nel corso della stagione 2015-2016 nel girone C di Lega Pro.

Tra la quarantina di persone iscritte sul Registro degli indagati dal magistrato Francesco Massara, titolare delle indagini, ci sarebbero, infatti, l’attuale portiere dell’Acr Messina, Alessandro Berardi, e il messinese Eros Nastasi, conosciuto in tutto il mondo per essere un asso del Texas Hold’em, il poker americano.

Esor Anastasi
Esor Anastasi

Figurano anche i nomi del noto commerciante Bruno Ciampi e del figlio Ugo, nonché di due libanesi residenti nella Città dello Stretto, il dentista Khalifer Abdel Halim e il laureando in medicina Salah Iach.

Potrebbe essere questo il fulcro delle manipolazioni finalizzate a vincite truccate: le riunioni per accordarsi sul da fare pare sia avvenute persino anche negli spogliatoi dello Stadio Franco Scoglio.

Già in precedenza era balzato alle cronache un altro personaggio noto, l’ex allenatore e amato calciatore del Messina Arturo di Napoli.

Il fascicolo aperto dalla Procura ipotizza diversi reati, dall’associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva alla truffa.

Già diverse perquisizioni sono state effettuate presso le abitazioni e gli studi professionali degli indagati ed acquisiti documenti, tablet e mezzi.

Ma ancora c’è da aspettarsi ulteriori sorprendenti rivelazioni.

7 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top