Ti trovi qui
Home > Cronaca > G7 Taormina: ispezioni della Dia in vari cantieri in “odore di mafia”

G7 Taormina: ispezioni della Dia in vari cantieri in “odore di mafia”

MESSINA

Taormina. Il gruppo interforze composto da Direzione Investigativa Antimafia, questura, comando Provinciale dei Carabinieri e Guardia di Finanza di Messina hanno eseguito un decreto, emanato dal Prefetto di Messina, per l’ispezione presso vari cantieri nel territorio di Taormina, città che si appresta ad ospitare il futuro vertice internazionale del G7.
Il controllo ha riguardato i lavori di “Realizzazione degli Interventi di Manutenzione Ordinaria e Straordinaria sulle Infrastrutture Stradali nel Territorio di Taormina connessi alla Presidenza Italiana del Gruppo dei Paesi più industrializzati”.
L’accesso al cantiere è finalizzato al controllo delle maestranze e dei mezzi di cantiere, nonché dei rapporti contrattuali di fornitura, nolo o subappalto, che saranno oggetto di successivi accertamenti.

6 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top