Ti trovi qui
Home > Cronaca > Disabili, arriva il primo ok alla norma: oltre 700 mln in tre anni in Sicilia

Disabili, arriva il primo ok alla norma: oltre 700 mln in tre anni in Sicilia

PALERMO

Approvata dalla commissione Bilancio dell’Assemblea regionale siciliana la norma sui disabili gravi e gravissimi.

L’autorizzazione di spesa per il 2017 è di 84 milioni 680 mila euro, per il 2016 e parte dell’anno in corso la spesa pregressa è di 68 milioni 680 mila a valere sul fondo nazionale per le autosufficiente. Per il 2018 e il 2019 è prevista la spesa annua di 158 milioni di euro che in parte, 63 milioni, proverranno dall’accordo per l’attribuzione diretta alla Regione siciliana della compartecipazione Iva, mentre 36 milioni saranno utilizzati dal fondo nazionale per le non auto sufficienze. Undici milioni e mezzo l’anno sono destinati per il biennio 2017-2018 alle comunità di alloggio per i disabili psichici.

Le risorse derivanti dalle gare della centrale acquisti nel settore sanitario, fino a un limite di 50 milioni, andranno agli interventi in favore dei disabili.

«Trovo sia un eccellente risultato essere riusciti a recuperare risorse per 713 milioni in tre anni in favore dei disabili – ha detto Giovanni Di Giacinto (Pse)- ora bisognera’ convocare i dirigenti per fare in mondo che le norme che approveremo non siano disattese».

Polemiche in commissione da parte del M5S:«Stiamo invitando a cena queste persone ma non li stiamo trattando come gli ospiti principali», ha detto Giancarlo Cancelleri, contestando la riscrittura della norma che non avrebbe copertura certa: «Noi dovevamo raschiare il barile per altre spese e dare la priorita’ ai disabili, invece stiamo facendo il contrario»

5 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top