Ti trovi qui
Home > Apertura > Codacons: «Dati Istat positivi? Un’illusione ottica. Prezzi crollati nel 2016»

Codacons: «Dati Istat positivi? Un’illusione ottica. Prezzi crollati nel 2016»

CATANIA

Si tratterebbe solo di una “illusione ottica”. Così il Codacons commenta l’aumento del potere d’acquisto nel 2016 registrato dall’Istat, che evidenzia dati in positivo.
Per Francesco Tanasi segretario nazionale Codacons l’incremento del potere d’acquisto dell’1,6% è da attribuirsi unicamente alla deflazione e al crollo dei prezzi al dettaglio avvenuto nel corso del 2016, quando l’inflazione ha fatto segnare una media del -0,1%.

«Questo ha portato ad un aumento della capacità di spesa delle famiglie, che tuttavia è fittizia, perché non corrisponde ad un miglioramento reale delle condizioni economiche dei cittadini. La strada per tornare ai livelli di potere d’acquisto e consumi pre-crisi è ancora molto lunga, e a dirlo sono i numeri. Tra il 2007 e il 2014, infatti, la capacità di spesa delle famiglie è diminuita complessivamente del -12%, mentre nello stesso periodo i consumi degli italiani sono crollati per la maxi-cifra di 80 miliardi di euro» – conclude Tanasi.

4 aprile 2017

Articoli Consigliati

Top