Ti trovi qui
Home > Cronaca > Sgominata la banda degli scippi: aveva terrorizzato i turisti di Taormina

Sgominata la banda degli scippi: aveva terrorizzato i turisti di Taormina

MESSINA

Taormina. E’ stato chiuso il cerchio su una banda che aveva seminato il terrore tra le vie di Taormina, derubando i turisti e riducendone una in fin di vita. I Carabinieri della Compagnia del centro jonico hanno arrestato Andrea Cirino Greco, ventunenne di Fiumefreddo, per furto con strappo, in concorso con altri tre soggetti minori già perseguiti dalla legge per i medesimi fatti e per lesioni gravissime. Gli episodi di cui si è reso responsabile il gruppo di giovanissimi sono stati in tutto cinque.

Il più grave si è verificato il 26 settembre 2016, quando una turista inglese di 78 anni subì lo scippo della propria borsa. L’atto fu così violento da determinare la caduta della donna, battendo il capo sul marciapiede. L’anziana è stata ricoverata in codice rosso dapprima all’ospedale di Taormina e trasferita d’urgenza, poi, nel reparto di neurologia del “Papardo” di Messina, avendo riportato un trauma cranico con frattura occipitale, la successiva comparsa di ematoma cerebrale ed un’emorragia oltre ad un episodio di fibrillazione atriale, determinandone il pericolo di vita. Da questa circostanza è partita l’attività investigativa dell’Arma che permetteva di fare chiarezza su ogni singolo scippo avvenuto nel territorio. Agli autori si è risaliti grazie alle telecamere che li hanno ripresi mentre cercavano di prelevare con la carta di credito sottratta alla turista inglese. Valutato il pericolo grave e concreto di reiterazione del reato, il Gip ha disposto per Greco la custodia cautelare in carcere presso la Casa Circondariale di Messina “Gazzi”.

28 marzo 2018

Articoli Consigliati

Top