Ti trovi qui
Home > Mondo > Giornata dell’acqua: preoccupante scarsità in numerosi Paesi del mondo

Giornata dell’acqua: preoccupante scarsità in numerosi Paesi del mondo

Nell’area mediterranea, compresa tra Africa del Nord e Medio Oriente, “vivono 180 milioni di persone in condizioni di scarsità di acqua” e altre 60 milioni sperimentano ogni giorno una situazione di “continua difficoltà” nel reperirla. È quanto afferma un documento dell’Unione per il Mediterraneo (Ump) in occasione della odierna Giornata mondiale dell’acqua, proclamata dalle Nazioni Unite.

Il problema dell’acqua riguarda ogni settore della vita, dagli usi domestici all’agricoltura, dall’igiene (e quindi la salute) alla sicurezza nazionale (perché per la contesa dei pozzi nascono conflitti regionali). L’Ump segnala che i Paesi membri hanno approntato progetti e investimenti per 430 milioni di dollari per facilitare l’accesso alle fonti idriche.

La carenza d’acqua riguarda però numerosi Paesi, specie in Africa, Asia e America Latina. Anche l’Unione europea riflette oggi sull’argomento e si registra una dichiarazione sul valore pubblico dell’acqua da parte dei commissari Katainen, Hogan e Vella (tutela delle acque, efficienza e risparmio di acque, lotta all’inquinamento).

23 marzo 2017

Articoli Consigliati

Top